Bond e Bail-In: Risparmi In Pericolo

L'ultimo caso dalla Banca Popolare di Vicenza

Pubblicato il: 30 settembre 2015 | Categoria: EconoMia
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

Bail-In, operazioni spregiudicate e risparmi a rischio. Sembrano poter essere questi gli ingredienti dell’ultima operazione finanziaria, portata avanti dalla Banca Popolare di Vicenza, banca in precario equilibrio e a forte rischio di procedura di “prelievo forzoso”. Arrivano da più fonti le conferme dell’emissione di un bond decennale (da circa 200 milioni di euro) per un rendimento “stratosferico” (ad altissimo rischio insolvenza) che si aggira intorno all’11%.

Un’operazione che, a mio avviso, mette in forte pericolo i risparmi dei correntisti di questa banca. Su questa, come su altre operazioni di questo tipo, Banca D’Italia e Consob devono attivare tutte le procedure di controllo necessarie ad evitare lo scenario peggiore. Lo ripeto ancora una volta: è fondamentale scegliere con cautela e accuratezza la propria banca.

(Questo post, come tutti quelli presenti in questo sito, rispecchia le opinioni di Fabrizio Tiburzi e non necessariamente quelle di Banca Mediolanum)

Per approfondire:

Operazione Bond

Emissione nuovo bond

In arrivo bond decennale