Italia: Alle Pmi I Fondi Per Ripartire

Al centro del successo dei Piani Individuali di Investimento non ci sono solo le agevolazioni fiscali, ma l'occasione per far ripartire il Paese

Pubblicato il: 27 aprile 2017 | Categoria: EconoMia
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

L’economia reale, le aziende, sono alla ricerca di fondi per investire e ripartire, anche in Italia. Quella che stiamo vivendo è una congiuntura del tutto particolare, nella quale le prime necessità delle imprese si incrociano perfettamente con i desiderata dei risparmiatori. Linea di congiunzione sono i Pir (Piani Individuali di Risparmio), che complice un cassetto fiscale particolarmente vantaggioso per i contribuenti italiani, può garantire buoni rendimenti nel medio periodo, anche al riparo dal rischio paese. Un salvacondotto, quello dei Pir, già sperimentati con successo in altri paesi. Un ottimo metodo per capitalizzare le aziende, rinforzare il patrimonio investito e garantire risorse e slancio ad un progetto Italia di medio periodo. Il Pir vuole rappresentare, nella logica dello Stato e degli operatori finanziari, lo strumento di rifugio, consolidamento e patrimonializzazione che i BOT hanno rappresentato negli anni 70 e 80. La ripresa può passare anche da qui.

Fabrizio
(Questo post, come tutti quelli presenti in questo sito rispecchia le opinioni di Fabrizio Tiburzi e non necessariamente quelle di Banca Mediolanum)