Banche: Fattore Scozia

Gli scozzesi guardano ai risultati del referendum, ma un nuovo scossone potrebbe arrivare proprio dalle banche

Pubblicato il: 12 settembre 2014 | Categoria: Un po' di Sole
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

Alcuni analisti hanno parlato chiaramente del ‘Fattore Scozia. Per il sistema bancario, la partita che si gioca è molto più complessa di quello che può sembrare. Così se in attesa del risultato, molto istituti di credito ‘giurano fedeltà’ a Londra, alcune cattive sorprese potrebbero arrivare, per gli scozzesi, proprio sul lato banche-risparmi.

Banche: Incubo Stress Test

Come riportato di recente da Il Sole 24 Ore, per diversi analisti, la situazione patrimoniale della RBS (Royal Bank Of Scotland) sarebbe estremamente complessa ed estremamente fragile. Con quale risultato? I 33 miliardi di sterline serviti per il salvataggio e la nazionalizzazione potrebbero non essere sufficienti a superare lo scalino degli stress test in salsa euro-tedesca previsti per il prossimo mese di ottobre. Sotto osservazione, per una volta, finisce un istituto di credito che non fa parte dei soliti famigerati paesi poco virtuosi (Italia e Spagna in testa). I conti dell’indipendenza potrebbero essere più salati del previsto